Ciambelle di Pasqua Marchigiane

IMG_2108.JPG

 

Ciambelle di Pasqua Marchigiane senza mosto ma con latte , la classica ricetta della mia nonna, dolce tipico delle Marche, molto buone e profumate con l’aggiunta a piacere di aromi o spezie  : uvetta, semi di anice , gocce di cioccolato …

Solo pochi e naturali ingredienti, ho solo modificato  il procedimento , ed il risultato sono molto più soffici e leggere.

Molto gustose e profumate…con nutella,marmellata,da pucciare , … si adattano in tutte le versioni.

Semplici da fare chiede solo il tempo di lievitazione.

IMG_2110.JPG

 

Ingredienti:

  • 4 uova
  • 400 grammi di zucchero ( se desiderate poco dolci si può anche diminuire )
  • 500 ml di latte tipido
  • 120 grammi di lievito di birra fresco
  • 250 ml di olio ( mais o girasole)
  • buccia di limone o arancia grattugiata
  • 1,600/1,700 Kg di farina O
  • aromi/ spezie facoltativi: semi di anice, uvetta , gocce di cioccolato…
  • un pizzico di sale

Dose per circa 8 ciambelle

 

Procedimento:

 

Il lievitino:

Scaldare tiepidamente il latte , immergervi il lievito e fate sciogliere bene.

IMG_2088.JPG

Aggiungere 300 grammi di farina un pò per volta per evitare che si formino grumi mescolando, coprire con pellicola e fate riposare 15/20 minuti ,il tempo per attivarsi il lievito.

Nel frattempo battere bene con le fruste elettriche le uova con lo zucchero , il sale fino al raddoppio volume, unire olio a filo, la buccia grattugiata di limone o arancia.

IMG_2089.JPG

Unire il lievitino e continuare a mescolare bene con spatola a mano.

IMG_2090.JPG

Aggiungere la farina un pò per volta continuando a girare, non versatela tutta.

IMG_2091.JPG

Cospargete il piano di lavoro con farina restante e versare l’impasto, amalgamare bene aggiungendo farina fino ad avere una massa asciutta ma deve rimanere anche molto morbida (potrebbe non servirne tutta).

IMG_2092.JPG

Ps: la dose della farina è approssimata,può variare, dipende dal tipo di farina e grado di assorbimento, dal peso uova, quindi regolatevi dalla consistenza più o meno.

Coprire con pellicola e fate lievitare in luogo caldo almeno 4 ore.

IMG_2093.JPG

IMG_2103.JPG

Riprendere l’impasto con mani infarinate, dividere in pagnotte senza maneggiare tanto stendere con le mani   la porzione unitevi le spezie /aromi arrotolate per altezza avendo ancora il cordone lungo, arrotolatelo ora su se stesso a chiocciola.

IMG_2104.JPG

IMG_2105.JPG

Adagiate su placca con carta da forno,e di nuovo riposo fino a raddoppio di volume ( 1 oretta circa).

IMG_2107.JPG

Riscaldate il forno 180° infornate cottura 30/35 minuti, se coloriscono troppo sopra coprire con un foglio di carta alluminio, comunque regolatevi sempre col vostro forno.

 

IMG_2110.JPG

Dopo la cottura la mia nonna come da usanza le lucidava sopra con sciroppo di solo zucchero sciolto con poca acqua e qulche goccia di limone, davano un aspetto più lucido.

Si conservano per diversi giorni e semmai nei sacchetti nylon rimangono ancora soffici, si possono anche congelare per averle al momento opportuno.

IMG_2114.JPG

….quì ho messo i mirtilli essiccati..una bontà!!

IMG_2113.JPG

…quì con gocce di cioccolato!!

…altre con uvetta!!

 

IMG_2111.JPG

…ho pensato anche questi tenerissimi coniglietti !!! ..che carini !!!

Provate e fatemi sapere per qualsiasi problema e se piaciuto!!

Semmai se provate le mie ricette dolci o quello che sia  e pubblicate foto su Instagram usate l’hashtag  #marcellavignetti

http://www.instagram.com/marcellavignetti/

Oppure su Facebook per rimanere sempre aggiornati, ecco il link della mia pagina:

 

https://www.facebook.com/desideribymarcella/?ref=aymt_homepage_panel

https://www.facebook.com/marcella.vignetti

 

 

 

 

 

Annunci

7 thoughts on “Ciambelle di Pasqua Marchigiane

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...